VUOI SAPERNE DI PIU'? CONTATTACI
Lun- Sab: 10:00 - 18:00
Domenica non attivo
+39 800 10 76 70
Numero Verde
info@anpvu.it
E-mail

Riduzione del rischio

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le nuove tecnologie del vaping consentono di avere la possibilità di poter cambiare le statistiche sanitarie e quindi essere in grado di offrire agli svapatori consapevoli una alternativa che è di gran lunga meno nociva del tabacco di sigarette. Il Ministero della Salute della Gran Bretagna già nel 2015 stimava una riduzione del rischio di circa il 95% della tossicità dei vaporizzatori rispetto alle “tradizionali”. È bene sottolineare come per riduzione del rischio di tossicità si intendono sostanzialmente tutte quelle patologie fumo-correlate come: il cancro del polmone e le gravi patologie cerebro-cardiovascolari (infarto del miocardio, stroke, arteropatia obliterante periferica,etc.), ma non solo. Un Team di ricercatori scozzesi guidati dal dottor William E. Stephen dell’Università di St. Andrews in Scozia è riuscito a mettere a punto una specifica metodologia definita “inhalation unit risk” che misura il rischio di sviluppare il cancro per unità di inalazione chimica. Per ricavare i dati di rischio finali, i ricercatori hanno accoppiato il rischio di unità di inalazione con il consumo giornaliero stimato dei consumatori. Le conclusioni, pubblicate sulla rivista Tobacco Control sono nette ed inequivocabili: “La potenza cancerogena delle sigarette elettroniche, è pari a meno dell’1% di quella del fumo”.

anpvu.png
Viale Cassiodoro, 177 - Catanzaro
C.F.: 97094490790
info@anpvu.it
anpvu@pec.anpvu.it

Chi può Iscriversi?

Il numero dei soci è illimitato; all’Associazione possono aderire tutti i cittadini italiani e stranieri di ambo i sessi. Il diritto di voto viene esercitato dal 18 anno di età. Tutti gli associati hanno eguali diritti.

Numero Verde

Image
Dal Lunedi al Sabato
Dalle 10.00 alle 18.00
© Copyright 2018 ANPVU. All Rights Reserved.

Search